Statistiche di blogging e tendenze che dovresti sapere

Statistiche e tendenze di blogging

Stai cercando le ultime statistiche e tendenze di blogging? Sei nel posto giusto.

Blogging e content marketing sono pezzi altamente integrati e centrali di molte campagne di marketing digitale. Questo è il motivo per cui ho incluso tutte le principali statistiche di blogging insieme alle statistiche dei social media, alle statistiche di ricerca e SEO e persino alle statistiche generali sull’utilizzo di Internet.

Tutto questo per darvi una migliore panoramica delle statistiche di blogging e le tendenze del settore.

Ci sono più di 4 miliardi di persone su Internet

Questo è il 55% della popolazione mondiale. E sta crescendo. Non importa quanto nicchia l’argomento è sul tuo blog, ci sarà un pubblico potenziale per esso sul web. Il tuo compito principale è creare contenuti che risuonino con persone reali e poi uscire per raggiungerli.

Statistiche di utilizzo di Internet

Fonte.

L ‘ 89% degli americani ha accesso a Internet

Il numero di adulti che usano internet ha ristagnato mostrando che abbiamo raggiunto i livelli di saturazione in occidente.

Ma Internet sta ancora crescendo forte e c’è molto più potenziale di crescita. Ad esempio, solo il 35% dell’Africa è collegato.

Tecnologie utilizzate

Fonte.

Internet è mobile-prima con 60+% di 18-34-year-olds trascorrere più tempo sul cellulare di un computer portatile

Questo è qualcosa che si deve tenere a mente quando si avvia un sito o quando si pianifica una nuova campagna di content marketing.

  • Il tuo design è mobile friendly? Imparare a progettare un blog.
  • Il tuo contenuto è veloce da caricare su connessioni Internet più lente?
  • I tuoi post sono facili da consumare anche su schermi più piccoli?

Fonte.

Quanti siti web e blog ci sono? 2 miliardi

Ci sono tonnellate e questo ti mostra solo che iniziare un nuovo sito non è affatto una novità. È un mondo saturo e competitivo là fuori e devi lavorare sodo per attirare l’attenzione di un pubblico.

Fonte.

Quanti blogger ci sono? Più di 500 milioni

Questo è un numero difficile da trovare soprattutto considerando la somiglianza di blog e siti web in questi giorni. Ma se prendiamo i numeri pubblicati di blogger WordPress, blogger Tumblr e alcune delle altre grandi piattaforme, la risposta a quanti blogger ci sono è almeno 500 milioni.

Quante pagine web ci sono? Google dice che almeno 130 trilioni

Ci sono molti contenuti pubblicati online anche senza considerare tutti i post dei social media. La sfida è distinguersi ed essere ascoltati.

Fonte.

Quanti post del blog vengono pubblicati al giorno? Più di 2 milioni oggi già

E questo è solo sulla rete connessa di WordPress.blog com e altro WordPress.org siti self-hosted che sono collegati al plugin Jetpack. Nel mondo di milioni di nuovi post pubblicati ogni giorno, come puoi differenziare te stesso e i tuoi contenuti?

Fonte.

Più di 80 milioni di post e pagine del blog vengono pubblicati ogni mese

Ancora una volta questo è solo dai blog ospitati su WordPress.com e dai blog WordPress self-hosted collegati con il plugin Jetpack. Se non capisci la differenza tra i due, vedi il mio WordPress.org vs WordPress.com confronto.

Fonte.

Tumblr da solo ha più di 400 milioni di blog e più di 165 miliardi di post

Tumblr è solo una delle comunità di “nicchia” che consentono di raggiungere rapidamente un vasto pubblico. Vedere il mio Tumblr o WordPress guida per i dettagli su questa strategia.

Fonte.

Il 53% di tutti i siti web sul web sono in lingua inglese

L’inglese è la lingua franca del web. Pubblicare in inglese rende il tuo sito nato globale con un grande potenziale per un pubblico globale.

Ma vale anche la pena considerare se alcuni siti avranno maggiori possibilità di successo se devono essere prodotti nella tua lingua locale. Forse meno concorrenza in un’altra lingua ti dà più possibilità di successo?

Fonte.

71% di WordPress post del blog sono scritti in lingua inglese

Questi sono i primi dieci lingue WordPress.com rete:

  1. inglese: 71%
  2. spagnolo: 4.7%
  3. Indonesiano: 2.4%
  4. portoghese (Brasile): 2.3%
  5. francese: 1.5%
  6. russo: 1.3%
  7. tedesco: 1.2%
  8. Italiano: 1%
  9. Turco: 0,7%
  10. Olandese: 0.6%

Fonte.

Ci sono 70.000 ricerche su Google ogni secondo

Le persone sono alla ricerca di informazioni costantemente su Google e Google ha il potenziale per essere un grande driver di traffico per il tuo blog.

Fonte.

Più del 92% di tutte le ricerche avvengono su Google e le sue proprietà

Google è il re di tutte le ricerche sul web, quindi assicurati che il tuo sito renda felice Google. Google ha il potenziale per farti felice per gli anni a venire.

Ricerche sulle proprietà di Google

Fonte.

Il conteggio medio delle parole di un post sul risultato della prima pagina di Google è di 1.900 parole

Google ama i contenuti che rispondono completamente e completamente alle domande dei loro ricercatori. Ciò significa che i tuoi post devono essere del tipo “guida definitiva” con l’idea di coprire l’argomento specifico in profondità.

Conteggio medio delle parole sui migliori risultati di Google

Fonte.

Quanto tempo ci vuole per scrivere un post sul blog? 3 ore e 20 minuti in media

Se il requisito è quello di produrre contenuti approfonditi, significa anche che dovrai dedicare più tempo a ogni singolo post su cui stai lavorando.

Quanto tempo ci vuole per scrivere un post

Fonte.

Con quale frequenza i blogger pubblicano nuovi contenuti? Più volte al mese

Creare post di blog di grande e approfondita significa che pubblicherai un numero minore di post. La maggior parte dei blogger rientrano nella gamma di “più volte al mese” o “settimanale”.

Fonte.

Quanti anni ha il blogger medio? 69% caduta tra la fascia di età 25-44

Blogging è uno di quei lavori senza esperienza necessaria. Chiunque a qualsiasi età può iniziare e prosperare.

Fonte.

Quante ore lavorano in genere i blogger a settimana? Tra 0 e 5

La maggior parte dei blogger gestisce i propri siti come hobby nel tempo libero. È un modo meraviglioso, educativo e proattivo di trascorrere i fine settimana, le serate o dopo le ore di lavoro.

Fonte.

Quanti soldi fanno i blogger? Il reddito medio blogger è $38.000 all’anno

Ci sono soldi in fiducia e influenza. Costruire autorità nel settore e crescere un pubblico fedele ha il potenziale per fare soldi troppo.

Fonte.

Il 73% dei visitatori scremare piuttosto che leggere il post del blog a fondo

È necessario scrivere per il web. Ciò significa brevi paragrafi, frasi chiave evidenziate, più titoli, sottotitoli, elenchi puntati, immagini, video e altro ancora.

Fonte.

Il peso della pagina di un sito web medio è pari a 1.5 MB

Il web è pieno di grandi, gonfio e lento a caricare siti web pieni di banner pubblicitari e altri inseguitori analitici. Essere leggero e veloce potrebbe essere il vostro vantaggio competitivo.

Fonte.

Oltre 400 milioni di persone visualizzano i post del blog ogni mese sulla rete WordPress

Statistiche dei lettori del blog sul WordPress.com la rete mostra che ci sono molte persone che leggono blog.

Fonte.

Più di 20 miliardi di visualizzazioni di post sul blog ogni mese sulla rete WordPress

Se pubblichi qualcosa che risuona con un pubblico specifico, sei destinato a essere trovato.

Fonte.

Qual è il traffico medio di blog al giorno?

Questa è una metrica difficile da calcolare, quindi sfortunatamente non c’è una risposta chiara. Tutto dipende dal mercato che stai prendendo di mira e da quanto è popolare il tuo blog, ma il cielo è il limite per il traffico del tuo blog. Ci sono molti esempi di blog che raggiungono milioni di persone.

Quale percentuale di utenti di Internet legge regolarmente i blog? 47%

Le statistiche dei lettori di blog dicono 47% ma direi che questi numeri sono ancora più alti considerando che una piattaforma di blogging WordPress alimenta più del 30% del web.

La maggior parte dei blog e dei progetti di siti Web sono difficili da differenziare in questi giorni e gli utenti di Internet potrebbero non sapere nemmeno se stanno leggendo un sito Web tradizionale o un blog.

Fonte.

l ‘ 87% afferma che i social media li aiutano ad aumentare la loro esposizione

Il social media marketing può essere un’ottima alternativa o un supplemento al search engine marketing. Soprattutto nei primi giorni del tuo blog. E a seconda del tipo di contenuto che stai coprendo.

Vantaggi dei social media

Fonte.

94% dei marketer utilizza Facebook

Facebook è ancora il re delle piattaforme di social media nonostante la diminuzione della portata organica delle aziende e il passaggio al marketing a pagamento.

Piattaforme sociali più utilizzate

Fonte.

Il 67% dei marketer afferma che Facebook è la loro piattaforma di social media più importante

Non solo Facebook è la piattaforma più popolare per diversi marchi e marketer, ma è anche la piattaforma che la maggior parte di loro trova più preziosa.

Più importante piattaforma di social media

Fonte.

Il 72% dei marketer ha utilizzato Facebook paid advertising

La maggior parte dei marketer ha sperimentato pubblicità a pagamento. È praticamente impossibile ottenere una portata organica su Facebook in questi giorni, quindi un po ‘ di budget può davvero aiutare a diffondere il tuo messaggio.

Annunci sui social media a pagamento

Fonte.

L ‘ 80% dei marketer ha immagini come tipo di contenuto più utilizzato nei social media

I social media sono molto visivi e hai bisogno di più del semplice testo per distinguerti. Le immagini sono il tipo di contenuto più popolare, seguito da video e post di blog. Vedere il mio come avviare una guida vlog.

Tipi di contenuti più utilizzati

Fonte.

Il 32% dei marketer afferma che le immagini sono il loro contenuto di social media più importante

Le statistiche di business blogging mostrano che il blogging non è solo importante da solo come parte della ricerca e del content marketing, ma è anche una grande parte delle loro campagne di social media marketing.

Tipo di contenuto più importante

Fonte.

30% di marketing tasso pagato pubblicità come sopravvalutato

Blogging con qualche ottimizzazione dei motori di ricerca può davvero portare grandi risultati a qualsiasi azienda. E questi risultati sono guadagnati e non si basano su un budget pubblicitario.

La pubblicità a pagamento è sopravvalutata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.